CONSULENZA ALLE AZIENDE: IL GDPR

GDPR: COSA DEVO FARE PER METTERMI IN REGOLA?

Di recente e per l’esattezza lo scorso 22 maggio il Governo ha incassato il parere favorevole del Garante sullo schema di decreto legislativo di adeguamento al GDPR (Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679).

Al fine di adeguarsi a quanto previsto dalla normativa è opportuno effettuare una valutazione dell’attività aziendale in relazione agli adempimenti richiesti dalla normativa.

Il mio staff fornisce alle aziende una consulenza gratuita per poi effettuare una programmazione che riguardi in che modo gestire i trattamenti di dati effettuati, un check up dell’architettura informatica, verificare le misure già adottate dall’azienda e redigere un piano circa le misure da adottare.

L’aspetto essenziale sarà quello di far emergere eventuali aspetti di non compliance alla normativa in materia di tutela dei dati.

A titolo esemplificativo alcuni punti che riguardano l’attività di messa a norma ai sensi del Regolamento Europeo:

  • Redazione del Registro dei Trattamenti effettuati svolti sotto la responsabilità dell’Azienda Committente in quanto Titolare del trattamento;
  • Redazione e aggiornamento della modulistica necessaria:
  • Informative per clienti, fornitori, personale, utenti del sito;
  • Nomina di eventuali responsabili interni;
  • Mappatura dei soggetti terzi e predisposizione delle relative nomine;
  • Istruzioni operative per incaricati.
  • Analisi ed adeguamento del sito internet aziendale ai fini dell’applicazione della normativa;
  • Indicazioni operative relative al sistema informatico che si rendessero necessarie ai fini dell’adozione delle misure di sicurezza;
  • Proposta circa la redazione della Procedura Operativa di gestione della strumentazione aziendale;
  • Indicazioni circa l’applicazione delle misure richieste dal Provvedimento di Amministratore di Sistema (ove necessario).

E’ prevista anche la possibilità di organizzare  percorsi formativi per i settori della sicurezza sul lavoro, privacy, qualità e ambiente e soprattutto un costante monitoraggio  dello scadenzario della formazione.

Per informazioni e contatti

info@gianfrancolari.it