SPETTACOLO

NOCERA INFERIORE: VILLA CHIARUGI, IL CONCERTO DI NATALE “MUSICALMENTE”

Curare è prendersi cura. Una psichiatria al passo con i tempi e antropologicamente orientata, non può che assumere come paradigma di riferimento l’umanizzazione dell’assistenza e il recupero delle abilità individuali e relazionali del paziente, favorendone l’integrazione e l’inclusione sociale.

E’ questo il motivo dominante sul quale la Casa di Cura Villa Chiarugi di Nocera Inferiore ha organizzato, per i propri ospiti, per il secondo anno consecutivo il Concerto di Natale “MusicalMENTE” che si terrà Venerdì 22 dicembre  alle ore 16.00 presso l’auditorium Villa Chiarugi

Diego Cantore alla chitarra, con la voce sublime di Isabella Caliendo delizieranno gli ospiti con un repertorio delle più belle canzoni natalizie ma anche della trazione della canzone classica napoletana.

La musica rappresenta, con gli idonei approcci, uno strumento terapeutico alternativo che coinvolge direttamente i degenti.

La struttura nocerina con oltre cento anni di vita, con questa iniziativa, vuole rivolgere un messaggio di speranza e un atto di amore verso chi soffre ma anche momento di aggregazione e di socializzazione volto a sconfiggere i soliti luoghi comuni sulla malattia mentale.

GIANFRANCO LARI

SALERNO: THE UNIVERSITY OF MISSOURI CHORAL SCHOLARS IN CONCERTO

Lunedì 18 dicembre 2017 alle ore 20.30 presso la Chiesa della Santissima Annunziata di Salerno si terrà il concerto della " The University of Missouri Choral Scholars". Organizzato dal Coro Laeti Cantores, un'associazione senza scopo di lucro, formata da amanti della musica, che ha come finalità la diffusione della cultura e della musica attraverso il canto corale.

Il programma della serata prevede

Repertorio Italiano:
 “Peccavi super numerum” - Giaches de Wert (1535-1596) 
 Sibylla Cumana, from Prophetiae Sibyllarum, N. 6 - Orlando di Lasso] (1532-1594)
 O Miracol d’Amore! - Luzzasco Luzzaschi (1545-1607) 
 “Filli, mirando il cielo” - Sigismondo D'Indy (1582-1629) 
 "S'io non miro non moro" - Carlo Gesualdo da Venosa (1566-1613) 
 “Mentre gira costei” - Carlo Gesualdo da Venosa [1566-1613] 
 
 Repertorio Americano (Musica Sacra della trazione Afro-Americana)
 “Spiritual Medley” (traditional) 
 “Draw Up The Water” da The Well di James Clemens 
 “City Called Heaven” arr. Josephine Poelnitz
 “Until I Reach My Home” arr. Brandon A. Boyd
 “Total Praise” by Richard Smallwood 
 “If You’re Happen/Amen” arr. Andre Thomas

 

VILLA CHIARUGI: LA MUSICOTERAPIA A SERVIZIO DEI PAZIENTI

Una terapia particolare quella utilizzata dalla dottoressa Isabella Caliendo, musicista e musicoterapeuta che ha messo a disposizione la sua conoscenza e il suo sapere per gli ospiti ricoverati nella Casa di Cura Villa Chiarugi di Nocera Inferiore. Isabella è nota  pianista in Italia ed all’estero e con il suo laboratorio di Musicoterapia presso la struttura nocerina ha voluto sperimentare anche in questo ambito “particolare” questa tecnica ormai da tempo affermata.

I pazienti hanno risposto con entusiasmo e calore a questa nuova proposta della Casa di Cura “Villa Chiarugi” di Nocera Inferiore, sottolinea Isabella, e sono rimasta sorpresa da questo successo inaspettato. I laboratori esperienziali di gruppo hanno permesso ai pazienti di sperimentare sulla propria pelle tecniche e metodiche musicoterapeutiche.

Questo tipo di approccio li ha aiutati a migliorare le capacità della concentrazione e della memoria, a favorire un più sereno approccio con se stessi e con gli altri pazienti ,a mettersi in gioco, a lavorare sulla fiducia reciproca, a migliorare il tono dell’umore, a dare un nuovo significato alla quotidianità ed al futuro.

La musicoterapia è una modalità di approccio alla persona che utilizza la musica o il suono come strumento di comunicazione non-verbale, per intervenire a livello educativo, riabilitativo o terapeutico, in una varietà di condizioni patologiche e parafisiologiche.

Isabella Caliendo e Diego Cantore

ROCCAPIEMONTE: SPETTACOLO TEATRALE “SOGNO”

La solidarietà non ha ore! Ed è su questo motivo che nasce la serata di beneficenza, con la raccolta di un piccolo contributo, per la piccola Raffaella.

Nello splendido scenario di Palazzo Marciani a Casali di Roccapiemonte  la compagnia il “Teatro di Zaccaria”  Venerdì 7 Luglio 2017 alle ore 21.00 metterà in scena lo spettacolo teatrale “SOGNO”.

Velatamente un omaggio al mimo di tutti i tempi, il grande Charlie Chaplin, con “SOGNO” si è scelto di raccontare una storia attraverso l’arte della mimica come linguaggio e dove la musica e la danza diventano gli elementi caratterizzanti sulla scena e dove gli attori recitano senza parlare accompagnati dal “mimo parlante” facendo così immergere gli spettatori in un sogno fatto di poesia e dolcezza con la voglia di far provare emozioni profonde, tenerezza ma anche tanta ilarità.

Con la regia del poliedrico Gerardo Zaccaria, si alterneranno sulla scena, tutti attori dilettanti, Davide Bisogno, Pasquale De Marinis, Giovanni Galotto, Gianfranco Lari, Manuela Tranzillo, Anna Torino e Salvatore Trigliozzi

Un racconto muto, nell’era della comunicazione, che vuole essere uno strumento altamente comunicativo perché è sempre forte il desiderio di sognare e lasciare per un attimo da parte le tristezze dalla vita e poi perché come ripeteva Chaplin un giorno senza sorriso è un giorno perso.

Ottone degli Ulivi